DoF4odBXcAAwe2S.png

"Fuelling Italy's Future: Come la transizione verso la mobilità a basso contenuto di carbonio rafforza l'economia"

Questo studio cui hanno contribuito numerosi Stakeholder tra cui anche Scame Parre. Lo studio è volto ad analizzare gli impatti economici, sociali ed ambientali legati alla transizione verso l’uso di veicoli a basse e zero emissioni di carbonio in Italia. Uno degli obiettivi del progetto è stato quello di dare un valore economico a due aspetti particolarmente rilevanti per la qualità della vita nelle grandi città italiane, tenendo conto che per tutte le grandi città della pianura padana il livello di qualità dell'aria è un elemento critico, molto sentito dai cittadini.

Le analisi sulla riduzione dei costi per le spese mediche e sull'incremento della produttività sul lavoro evidenziano come la spinta verso la mobilità elettrica può contribuire ad elevare la qualità della vita e non solo quella dell'aria.

Stefano Scainelli, CEO, Scame Parre Spa

“We believe that supporting the silent electric mobility revolution does not only mean providing effective and efficient solutions but also actively contribute to forming social consciousness. In this perspective, the study is of major importance as concrete data on which we can base the choices for our future and that of our children, has emerged”.

SCARICA IL REPORT: https://europeanclimate.org/wp-content/uploads/2018/09/Fuelling-Italys-Future_Summary-Report.pdf

(Questo rapporto è una sintesi del rapporto di Cambridge Econometrics “Fuelling Italy’s Future: How the transition to low-carbon mobility strengthens the economy”)